In libreria Nel ventre di Sergio Claudio Perroni, Bompiani

Sergio Claudio Perroni
Nel ventre
Illustrazioni di Velasco  Vitali                             
Bompiani
Collana Narratori Italiani, Pagine 120, Prezzo € 13,00

In libreria il 23 gennaio 2013

Cos’è successo quella notte dentro il cavallo di Troia? Nessuno aveva mai provato a raccontarlo. Lo fa adesso questo romanzo, svelando un segreto custodito per quasi trenta secoli in seno al mito più famoso del mondo.
Continua a leggere

Stupore della nascita di Gianpaolo Donzelli – Passigli Poesia – a Natale in libreria

Gianpaolo Donzelli
Stupore della nascita
prefazione di Maurizio Cucchi
e una nota finale di Martha Montello
Passigli, collana Poesia fondata da Mario Luzi, pag. 84, Euro 12,00
(I diritti d’autore saranno devoluti alla Fondazione Ospedaliera-Meyer di Firenze)

Vasti sono il tempo e lo spazio.
La luce degli occhi, divenuta tenue,
tornerà a risplendere. Sulla terra gelata
erba e grano vivranno. Nessuna nascita
è davvero perduta.

“Quello che immediatamente colpisce e sorprende in questi versi di Gianpaolo Donzelli è l’essenzialità estrema dei temi e il rigore asciutto con cui vengono trattati. La sua è una ricerca espressiva che punta direttamente alla sostanza delle cose e dell’esistere, e dunque a una verità imprescindibile, una verità d’amore e nascita, di dolore e morte, vista (ma non solo) nella fisica concretezza del suo manifestarsi, nel corpo vivo della sua presenza.” Dalla prefazione di Maurizio Cucchi.
Continua a leggere

Presentazione del libro Il segreto di Shakespeare al Ridotto del Politeama Pratese

Venerdì 14 dicembre 2012, ore 18
Presentazione del libro

IL SEGRETO DI SHAKESPEARE
(Collana Oscar Nuovi Misteri – Mondadori)
di Roberta Romani e Irene Bellini

Ne parleranno
Siro Ferrone, Professore di Storia del Teatro e dello Spettacolo, Università di Firenze
e Guido Guido Guerrera, giornalista de LA NAZIONE

Interviene
Roberta Romani
giornalista, regista, autrice televisiva

Continua a leggere

PREMIO SILA ’49 – Vincono Parrella, Bonvissuto e Carlini

Ia edizione – Cosenza, Palazzo Arnone
Giovedì 29, venerdì 30 novembre, sabato 1 dicembre 2012

PREMIO SILA ‘49
I VINCITORI

Valeria Parrella Lettera di dimissioni (Einaudi)
Letteratura

Roberta Carlini L’economia del noi (Laterza)
Economia e Società

Sandro Bonvissuto Dentro (Einaudi)
Premio Speciale della Giuria

Il panorama nazionale dei premi letterari si arricchisce di uno storico ritorno, il Premio Sila, che dopo venti anni di assenza riparte dalle sue origini: promuovere la letteratura di impegno civile. Istituito a Cosenza nel 1949, per rispondere alla necessità di una ricostruzione culturale in un paese appena uscito dalla guerra e dal ventennio fascista, il Sila è tra più antichi premi letterari italiani (il Bagutta nasce nel ’27, il Viareggio nel ’29, lo Strega nel ‘47). Sin dalle sue prime edizioni si collocò nel vivo del dibattito tra correnti letterarie, scoprendo talenti e coinvolgendo nelle Giurie personalità come Giuseppe Ungaretti, Carlo Bo, Luigi Russo, Leonida Répaci, Carlo Levi, Geno Pampaloni, Rosario Villari, Enzo Siciliano, Angelo Guglielmi. Continua a leggere

Luca Doninelli con Salviamo Firenze da Feltrinelli

Presentazione del libro di Luca Doninelli
Salviamo Firenze (Bompiani, 2012)
9 novembre, ore 18
Libreria la Feltrinelli
Via Cerretani 30/32 r, Firenze

Intervengono Sergio Givone e Sergio Risaliti
Letture di Sandro Lombardi
sarà presente l’Autore

Luca Doninelli, Salviamo Firenze, Bompiani (Collana Grandi PasSaggi, Pag. 124, €  12,00) con una postfazione di Andrea Simoncini Continua a leggere

Rinasce il Premio SILA ’49 – annunciati i cinque finalisti

Premio SILA ’49
1a edizione – Cosenza, 30 novembre – 1 dicembre 2012

Rinasce il Premio SILA
Letteratura italiana di impegno civile

La rosa dei cinque finalisti:

Eraldo Baldini L’uomo nero e la bicicletta blu, Einaudi
Paolo Di Paolo Dove eravate tutti, Feltrinelli
Giorgio Fontana Per legge superiore, Sellerio
Piersandro Pallavicini Romanzo per signora, Feltrinelli
Valeria Parrella Lettera di dimissioni, Einaudi

Continua a leggere

Roberto Vecchioni presenta il nuovo libro di Pino Roveredo

Giovedì 25 Ottobre ore 18.30
La Feltrinelli Libri e Musica
Piazza Piemonte 2, Milano
Roberto Vecchioni

presenta il romanzo di Pino Roveredo
Mio padre votava Berlinguer (Bompiani)
Sarà presente l’Autore

Il libro
“Continuo a scrivere papà, scrivere veloce, con la parola che attacca la parola, la riga che rincorre la riga, con lo spazio che si accorcia, e con le cose da dire che pretendono di essere raccontate.” È una confessione al padre, questo libro. Un padre operaio-calzolaio sordomuto, scomparso, ma che è ancora vivo nel ricordo e nelle parole di chi ha preso la penna per fissarlo per sempre, per iscriverlo nei dati sfuggenti della vita. Continua a leggere

Edith Pearlman, Visione binoculare, Bompiani

Edith Pearlman
Visione binoculare
Bompiani
Collana Narratori Stranieri, pag. 392, € 19,50
Traduzione di Alberto Cristofori

In libreria il 17 ottobre

Regalate questa raccolta ai fan di scrittori di racconti come Andre Dubus e Alice Munro, o ai lettori di romanzieri come Nicole Krauss. Vi ringrazieranno. Booklist – Starred Review

Continua a leggere

Luca Doninelli, Salviamo Firenze, Bompiani

Luca Doninelli
Salviamo Firenze
Bompiani
Collana Grandi PasSaggi, Pag. 124, €  12,00
con una postfazione di Andrea Simoncini

In libreria dal 3 ottobre 2012

Fare di Palazzo Strozzi il tempio della Apple? Trasferire il David al Louvre? Costruire un parco che colleghi la Stazione di Michelucci a Santa Maria  Novella? Trasformare con l’aiuto di qualche archistar quel ‘quadrato chiuso a ogni bellezza”  che è Piazza della Repubblica? Affidare a un giovane architetto (e non a un archistar) il  progetto della facciata di San Lorenzo? Queste e altre provocazioni chiudono il racconto –  pamphlet di  Luca Doninelli su una delle  città più amate nel  mondo, proposte e suggerimenti per salvarla dalla sua ormai indiscutibile inerzia culturale, ‘culla’ non  più produttrice di cultura.  Continua a leggere

Pino Roveredo, Mio padre votava Berlinguer, Bompiani

Pino Roveredo
Mio padre votava Berlinguer
Collana Narratori italiani
Bompiani
Pagine 224, Prezzo € 17,50

“Continuo a scrivere papà, scrivere veloce, con la parola che attacca la parola, la riga che rincorre la riga, con lo spazio che si accorcia, e con le cose da dire che pretendono di essere raccontate.” È una confessione al padre, questo libro. Un padre operaio-calzolaio sordomuto, scomparso, ma che è ancora vivo nel ricordo e nelle parole di chi ha preso la penna per fissarlo per sempre, per iscriverlo nei dati sfuggenti della vita. È un padre, quello di cui si parla, che votava Berlinguer, ma, prima che per una scelta ideologica, per la consapevolezza che lui era “una brava persona”, e questo giudizio continua a premere sulla realtà rimasta, di oggi, e a porre problemi. Un buon padre, certo, anche se l’alcol era una delle sue debolezze. E un figlio che ripercorre una sua vita di cadute e risalite, private e pubbliche, alla luce del sole: un figlio che rivendica la sua terza media, il suo operaismo, la sua irregolarità di scrittore, e che si pronuncia sull’attualità rimpiangendo, ma a occhio asciutto, la “fatica” di un tempo, la solidarietà. Continua a leggere