La regione delle madri: i paesaggi di Osvaldo Licini

LA REGIONE DELLE MADRI
I paesaggi di Osvaldo Licini
Centro Studi Osvaldo Licini e Casa Museo Osvaldo Licini
Monte Vidon Corrado
25 luglio – 8 dicembre 2020

A cura di Daniela Simoni
con la collaborazione di Stefano Bracalente, Nunzio Giustozzi, Biancalucia Maglione, Mattia Patti, Stefano Papetti, Massimo Raffaeli

Il 25 luglio 2020 si inaugura la grande mostra La regione delle Madri. I paesaggi di Osvaldo Licini, promossa dalla Regione Marche e organizzata dal Comune di MontenVidon Corrado in collaborazione con il Centro Studi Osvaldo Licini. L’esposizione, la prima interamente dedicata a questo tema tanto caro all’artista, si terrà nel suonpaese natale sino all’8 dicembre 2020.
Continua a leggere

Due nuove mostre temporanee al Museo Novecento di Firenze

Due nuove mostre temporanee al Museo Novecento di Firenze
dall’11 luglio 2020

Mario Mafai
opere dalla Raccolta Alberto Della Ragione
11.07-12.10.2020

Francesca Banchelli
I cani silenziosi se ne vanno via
11.07-12.10.2020

Dopo la chiusura dovuta al lockdown, il 2 giugno il Museo Novecento di Firenze ha riaperto con la grande mostra dedicata ad Allan Kaprow, inaugurata a febbraio, e con la sua collezione permanente dedicata all’arte italiana del primo Novecento. All’insegna dello slogan Firenze Rinasce, il museo mantiene fede al programma annunciato già all’inizio dell’anno. Sabato 11 luglio saranno inaugurate due nuove mostre personali dedicate a Mario Mafai e a Francesca Banchelli, entrambe aperte al pubblico fino al 12 ottobre 2020. Un dittico espositivo all’insegna del coraggio e della passione per l’arte: un maestro del Novecento e una giovane artista del nostro tempo. Continua a leggere

Museo Novecento: Arte, teatro e musica

Museo Novecento
Firenze

Arte, teatro, musica
2 luglio – 2 ottobre 2020

Inizia l’estate del Museo Novecento di Firenze con reading teatrali, concerti, lecture: un programma intenso di eventi serali gratuiti, aperti al pubblico nel rispetto delle norme di sicurezza e di distanziamento fisico. Si tratta di un progetto di grande valore culturale e simbolico, una vera e propria rinascita dopo i mesi di chiusura dei musei e lo stop alle rappresentazioni teatrali e musicali. Il Museo Novecento, unico esempio in Italia in questo periodo, si trasforma in uno spazio teatrale corale per ospitare fino a cento posti a sedere, distribuiti tra il chiostro e il loggiato rinascimentale, luoghi suggestivi e con un’ottima acustica.
Continua a leggere

Scala Coeli: una speciale riapertura della Basilica di San Miniato al Monte a Firenze

SCALA COELI
Due libri, un canto
Mercoledì 24 giugno 2020, ore 16.30

Una speciale riapertura della Basilica di San Miniato al Monte a Firenze
La Voce di Marco Bagnoli
con la musica di Eleonora Tassinari e Luca Di Volo
e la presentazione dei libri:
Marco Bagnoli, Janua Coeli, Petra, Firenze 2019
Fulvio Salvadori, Scritti sospesi / Visioni estatiche, Lindau, Torino 2020

Intervengono:
Cristina Acidini, Presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno e della Fondazione Casa Buonarroti, Firenze
Pier Luigi Tazzi, curatore Atelier Marco Bagnoli, Montelupo Fiorentino

Mercoledì 24 giugno, alle ore 16.30, l’Abate Bernardo Francesco Gianni, insieme ai monaci del monastero olivetano di San Miniato al Monte dà vita a una riapertura speciale della Basilica, nell’occasione della festa di San Giovanni, Santo Patrono della città di Firenze, in presenza de La Voce di Marco Bagnoli e con la musica di Eleonora Tassinari e Luca Di Volo. Continua a leggere

Paolo Canevari: Ho fame a Firenze dal 13 giugno 2020

Un progetto Museo Novecento OFF
Paolo Canevari
Ho Fame
13 giugno – 13 luglio 2020

Il Museo Novecento presenta sabato 13 giugno, Ho Fame di Paolo Canevari, realizzato per OFF, un progetto di arte pubblica che dal museo entra e invade la città in un gioco di rimandi, di andate e ritorni: dal museo allo spazio urbano e viceversa. Una parete di grandi dimensioni (12×3.50 metri), dipinta con i colori della bandiera italiana, ospita periodicamente un’opera che ha l’ambizione di parlare al mondo e del mondo, che si sintonizza sulle urgenze e sulle emergenze del nostro tempo, che si confronta con la realtà senza esserne un semplice commento. L’opera esposta viene riprodotta in contemporanea sulle pagine dei quotidiani locali oppure su manifesti di diverso formato nelle strade delle città. OFF intende allargare il discorso dell’arte alla partecipazione sociale per contribuire alla costruzione di un nuovo umanesimo. Continua a leggere

Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution a Palazzo Medici Riccardi

Kurt Cobain, i Nirvana e la rivoluzione grunge in 80 scatti
Dal 7 marzo al 14 giugno, a Firenze, Palazzo Medici Riccardi ospita la mostra fotografica
Peterson – Lavine
Come as you are
Kurt Cobain and the Grunge Revolution

“Non ho mai saputo come rapportarmi con il successo.
Se ci fosse stato un corso per come essere una rockstar lo avrei frequentato volentieri.
Magari mi sarebbe stato utile”
(Kurt Cobain)

Dal 7 marzo al 14 giugno 2020, a Firenze, Palazzo Medici Riccardi ospita la mostra fotografica “Peterson – Lavine. Come as you are: Kurt Cobain and the Grunge Revolution”. A cura di ONO arte contemporanea, l’esposizione è organizzata e promossa da OEO Firenze Art e Le Nozze di Figaro, in collaborazione con MUS.E e con il patrocinio di Città Metropolitana di Firenze e Comune di Firenze. Continua a leggere

Letizia Battaglia: Corpo di donna a Firenze

CRUMB GALLERY
Via San Gallo 191 rosso Firenze
Letizia Battaglia
Corpo di donna
7 marzo 2020 – 7 aprile 2020

Inaugurazione sabato 7 marzo, ore 18.00

Crumb Gallery ospita dal 7 marzo al 7 aprile 2020, CORPO DI DONNA la prima mostra di Letizia Battaglia a Firenze con 23 opere fotografiche di formato diverso, tra cui molte inedite che toccheranno temi noti ma anche più intimi del suo percorso artistico. Continua a leggere

A Firenze il Festival delle Scoperte: Il Tempo

Festival delle Scoperte
Il Tempo
Firenze, 20 – 22 marzo 2020

Dal 20 al 22 marzo 2020 Firenze ospita, per la prima volta, il Festival delle Scoperte. Tre giorni di conferenze, dibattiti, workshop, laboratori e spettacoli dedicati al piacere delle scoperte nei più vari campi del sapere. Tema scelto per questa edizione Il Tempo, inteso come dimensione in cui si colloca ogni evento che accade. Ad affrontarlo, tra scienze e letteratura, filosofia e religione, arte, teatro e musica, ci saranno oltre 100 ospiti, per 120 appuntamenti dislocati in 20 luoghi diversi.
Continua a leggere

Tutankhamon: viaggio verso l’eternità a Palazzo Medici Riccardi

Tutankhamon: viaggio verso l’eternità
Palazzo Medici Riccardi – Galleria delle Carrozze
15 febbraio – 2 giugno 2020

Dal 15 febbraio al 2 giugno 2020 la Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi ospita la mostra Tutankamon: viaggio verso l’eternità, a cura di Maria Cristina Guidotti, già curatrice del Museo Egizio di Firenze e di Pasquale Barile, presidente della Ancient World Society,  col patrocinio della Città Metropolitana di Firenze e del Comune di Firenze, in  collaborazione con MUS.E. La mostra è organizzata dalla Società italiana Discovery Time, in cooperazione con il Ministero delle Antichità del Cairo e con il supporto del Museo Archeologico Nazionale di Firenze. La realtà virtuale è stata realizzata da La macchina del tempo di Bologna.
Presentata con successo negli Stati Uniti, in Centro America, in America del Sud oltre che in varie capitali europee, l’esposizione, in viaggio per due anni nelle principali città italiane, arriva anche a Firenze con l’obiettivo di avvicinare al fascino della cultura egizia. Continua a leggere

RINASCIMENTO+: Riconoscimento internazionale per il collezionismo

A Firenze torna a risplendere la passione per il collezionismo di arte contemporanea. Nella città dei Medici, nasce RINASCIMENTO +, un riconoscimento internazionale che il Museo Novecento in collaborazione con MUS.E consegnerà a eminenti personalità del collezionismo e del mecenatismo per il loro sostegno all’arte e agli artisti. La cerimonia si svolgerà alle ore 11 di domenica 23 febbraio nella Sala dei Gigli in Palazzo Vecchio, alla presenza dell’assessore alla cultura Tommaso Sacchi. Continua a leggere