Tano Pisano, Meccano di Natale Mino a Fiesole

Tano Pisano
Meccano di Natale Mino

Fiesole, Piazza Mino

8 dicembre 2012 – 6 gennaio 2013

Per le feste natalizie, da sabato 8 dicembre a domenica 6 gennaio 2013, un originalissimo abete campeggerà nella piazza Mino di Fiesole. E’ il grande Meccano di Natale Mino dell’artista Tano Pisano, che il Comune fiesolano ospiterà come omaggio alla città e preludio alla grande mostra, a cura di Marilena Pasquali e Elena Francalanci, che avrà luogo in primavera nella vicina Sala del Basolato. La cerimonia di accensione dell’albero si terrà sabato 8 dicembre alle ore 17, alla presenza Fabio Incatasciato, Sindaco del Comune di Fiesole, Paolo Becattini, Assessore alla Cultura e ovviamente dell’artista.

Continua a leggere

La peste a Lucca. Un capolavoro di Lorenzo Viani

La peste a Lucca. Un capolavoro di Lorenzo Viani
Viareggio, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani

1 dicembre 2012 – 30 novembre 2013
Inaugurazione: venerdì 30 novembre 2012, ore 18.30

Sono passati 25 anni da quando La peste a Lucca, il capolavori di Lorenzo Viani del 1913 – 15, è stato esposto per l’ultima volta al pubblico. Si era a cavallo tra il 1986 ed il 1987 e il Comune di Viareggio, nel cinquantesimo anno dalla morte dell’artista, organizzò una mostra itinerante, curata da Mario de Micheli, che, oltre alla città natale di Viani, toccò Roma, Milano, Parigi e Firenze. Oggi, nell’ambito delle iniziative per valorizzare l’artista viareggino, al quale l’Amministrazione Comunale ha dedicato la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea che adesso lo ospita, l’opera torna in mostra: venerdì 30 novembre alle ore 18.30 verrà infatti inaugurata, presso la GAMC in palazzo delle Muse, l’esposizione temporanea La peste a Lucca. Un capolavoro di Lorenzo Viani, che resterà aperta al pubblico dal 1 dicembre 2012 al 30 novembre 2013. Continua a leggere

Prorogata al 27 GENNAIO 2013 la mostra Il ‘900 nelle raccolte civiche fiorentine in corso alla GAMC di Viareggio

Il ‘900 nelle raccolte civiche fiorentine
a cura di Alessandra Belluomini Pucci
Viareggio, GAMC “Lorenzo Viani”
26 maggio  – 25 novembre 2012

La mostra è prorogata al 27 gennaio 2013
Continua a leggere

Yuri Ancarani al Museo Marino Marini

Museo Marino Marini
Firenze, piazza San Pancrazio

YURI ANCARANI
Ricordi per moderni

A cura di Luigi Fassi e Alberto Salvadori
19 novembre  2012 – 5 gennaio 2013

Inaugurazione:
sabato 17 novembre 2012, ore 19.00

Sabato 17 novembre, al Museo Marino Marini, Yuri Ancarani, con la mostra Ricordi per moderni, inaugura EARLY ONE MORNING, programma espositivo annuale ideato e curato da Alberto Salvadori.

La mostra, a cura di Luigi Fassi e Alberto Salvadori, è una ricognizione su 10 anni di lavoro del filmaker e video artista italiano, nella quale verranno presentati tre video inediti prodotti dal Museo Marino Marini per l’occasione assieme ad altri 11 realizzati tra il 2000 e il 2009. Continua a leggere

Yuri Ancarani, Da Vinci al Festival Internazionale del Film di Roma

Yuri Ancarani
DA VINCI
15 novembre 2012 – Festival Internazionale del Film di Roma

Il Museo Marino Marini Firenze tra i produttori del film

Da Vinci è il titolo del capitolo conclusivo della trilogia realizzata da Yuri Ancarani e incentrata sul tema del lavoro. Concepiti e realizzati come documentari d’artista, i primi due capitoli, oltre a vantare tra i diversi importanti nomi, quello di Maurizio Cattelan come produttore, sono stati presentati al 67° e 68° Festival del Cinema di Venezia. Il film verrà presentato come Prima Internazionale il 15 Novembre 2012, ore 22.00, al Festival di Roma, nella nuova sezione intitolata “Cinema del XXI secolo”, in collaborazione con il MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo.

Continua a leggere

Eugenia Vanni, Sturm und Drang al Museo Marino Marini

Museo Marino Marini, Firenze
Eugenia Vanni

Sturm und Drang
a cura di Alberto Mugnaini e Alberto Salvadori
20 ottobre – 1 dicembre 2012

opening venerdì 19 ottobre, ore 18.30

Sturm und Drang, mostra della giovane artista toscana Eugenia Vanni, a cura di Alberto Mugnaini e Alberto Salvadori, venerdì 19 ottobre, alle ore 18.30, il Museo Marino Marini inaugura l’apertura di un nuovo spazio all’interno dell’ex-chiesa di San Pancrazio, collocato all’ingresso davanti al book shop.
Continua a leggere

Museo Marino Marini – Programma attività 2012-2014

Museo Marino Marini
Firenze, piazza San Pancrazio

Programma attività 2012-2014

Il Museo Marini Marini presenta il calendario delle attività in programma per il biennio tra l’autunno del 2012 e il febbraio del 2014.

Sede dal 1988 della collezione delle opere di Marino Marini, il museo realizza da anni una coordinata attività espositiva dedicata alla ricerca contemporanea internazionale, affiancata da un ricco programma di attività collaterali come presentazioni di libri, incontri con critici e artisti, concerti e performance, grazie al preciso indirizzo dato dal Presidente Carlo Sisi e dal direttore artistico Alberto Salvadori. Continua a leggere

Osservazione della natura in stato di quiete

Museo Marino Marini
Piazza San Pancrazio
Firenze
a cura di Paola Bortolotti
dal 28 settembre al 3 novembre 2012

Michele Chiossi, Rolando Deval, Piero Gilardi, Luciana Majoni, Giovanni Ozzola, Cristiana Palandri, Daniela Perego, Caterina Sbrana,Virgilio Sieni, Deva Wolfram.

Il 28 settembre 2012, alle ore 18,00, al Museo Marino Marini di Firenze si inaugura la mostra OSSERVAZIONE DELLA NATURA IN STATO DI QUIETE. L’opera tra aura e condivisione, una collettiva a cura di Paola Bortolotti che vuole offrire un approfondimento sulla maniera in cui gli artisti affrontano – nel nostro tempo, che è quello di Internet – la sfida della rappresentazione del reale, in un mondo sempre più saturo di immagini. Attraverso le opere di Michele Chiossi, Rolando Deval, Piero Gilardi, Luciana Majoni, Giovanni Ozzola, Cristiana Palandri, Daniela Perego, Caterina Sbrana, Virgilio Sieni e Deva Wolfram, la mostra illustrerà come la natura sia interpretata oggi nella produzione artistica, indagando sull’intenzione rappresentativa e rendendo omaggio sia al lavoro artistico, sia all’impegno sociale di Piero Gilardi e di Virgilio Sieni. Continua a leggere

Tano Pisano – OMAGGIO AL DAVANZATI – Fiori

Tano Pisano
Omaggio al Davanzati – Fiori

a cura di Elena Francalanci
Firenze, Palazzo Davanzati
via di Porta Rossa 13
fino al 31 ottobre 2012

Tano Pisano torna in Toscana. Dopo il successo, lo scorso anno, delle mostre ospitate all’Accademia del Disegno di Firenze e poi alla Villa Paolina di Viareggio, l’artista siciliano, ormai da anni residente in Spagna, espone adesso presso la casa Museo di Palazzo Davanzati, che per la prima volta apre le sue splendide sale ad un artista contemporaneo. La mostra, intitolata Omaggio al Davanzati – Fiori, è curata da Elena Francalanci. Patrocinata dal Comune di Firenze, dalla Confederazione Nazionale Artigianato Piccola e Media Impresa e dalla Fondazione Firenze Artigianato Artistico, sarà aperta al pubblico sino al 31 ottobre 2012. Continua a leggere

Postcards from Growing by Numbers

Postcards from Growing by Numbers
π THE IRRATIONAL CITY

Paolo Cesaretti e Antonella Dedini

TRACES OF CENTURIES & FUTURE STEPS
13esima Biennale di Architettura – Eventi collaterali
Venezia, Palazzo Bembo, 29 agosto – 25 novembre 2012
Opening: 27 e 28 agosto 2012 ore 18-22

Nell’ambito della 13a Biennale di Architettura di Venezia, Paolo Cesaretti e Antonella Dedini saranno presenti con l’installazione POSTCARDS FROM GROWING BY NUMBERS, un trittico lightbox che attraverso fotografie e video documenta Growing By Numbers, progetto che ha interessato la città di Milano tra il dicembre del 2010 e l’aprile del 2011. L’installazione farà parte della mostra collaterale TRACES OF CENTURIES & FUTURE STEPS, a Palazzo Bembo, dove affiancate a nomi illustri quali Arata Isozaki, Josep Lluis Mateo e Piero Lissoni vengono presentate realtà emergenti della ricerca architettonica mondiale.

Drawing By Numbers è il nome di un gioco, in cui unendo con un tratto di matita dei punti numerati si va piano piano a svelare un’immagine inizialmente misteriosa. Trasformando drawing, disegnare, in growing, crescere, il gruppo di Architettura Attuale ideò e realizzò un progetto in cui protagonisti erano i grattacieli di Milano, quelli storici, come il Pirellone, quelli completati, come le torri della Stazione Garibaldi e quelli ancora in fase di costruzione, come la torre di Cesar Pelli in Porta Nuova. Su ciascun grattacielo collocarono un numero, da 0 a 9, alto nove metri e composto da ben 1650 punti luce Capix, un prodotto basato sulla tecnologia Led RGB. I grandi numeri, che volteggiavano nel cielo notturno, diventarono familiari nello skyline cittadino, contribuendo con la loro presenza enigmatica a stabilire un legame tra il luogo le persone che lo abitavano. Continua a leggere