La Galleria dell’Accademia di Firenze racconta L’Albero della vita di Pacino di Buonaguida

Cecilie Hollberg, Direttore della Galleria dell’Accademia
e Paola D’Agostino, Direttore dei Musei del Bargello
raccontano
L’Albero della vita
di Pacino di Buonaguida

in occasione del Dantedì
da giovedì 25 marzo 2021
online sul canale YouTube e sulle pagine FB della Galleria dell’Accademia e dei Musei del Bargello

Il 25 marzo 2021, data che i dantisti riconoscono come l’inizio del viaggio nell’aldilà della Divina Commedia, è stato istituito il Dantedì, giornata nazionale voluta dal consiglio dei ministri e dal Ministero della Cultura per celebrare il Sommo Poeta. Per questa occasione, la Galleria dell’Accademia di Firenze ha realizzato un video in cui il direttore Cecilie Hollberg e Paola D’Agostino, direttore dei Musei del Bargello raccontano L’Albero della Vita di Pacino di Buonaguida, opera conservata nelle collezioni della Galleria, che sarà esposta all’interno della mostra Onorevole E Antico Cittadino Di Firenze. Il Bargello per Dante, che aprirà al pubblico il prossimo 21 aprile 2021, per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante. Il video sarà online dalle 00.00 del 25 sia sul canale YouTube che sulla pagina FB della Galleria dell’Accademia e dei Musei del Bargello. Continua a leggere

La Galleria dell’Accademia di Firenze raccontata da esperti internazionali

SCOPRI la GALLERIA
la Galleria dell’Accademia di Firenze
raccontata da esperti internazionali

sabato 13 marzo
Carl Brandon Strehlke
parla de L’Orazione nell’Orto
di Lorenzo Monaco
online sul canale YouTube della Galleria

La Galleria dell’Accademia di Firenze si racconta online e per farlo ha scelto storici dell’arte, esperti della musica, direttori di istituzioni del mondo della cultura internazionale. SCOPRI la GALLERIA, con cadenza settimanale, a partire da sabato 13 marzo, approfondirà di volta in volta, grazie a delle pillole video, un’opera conservata nelle diverse collezioni del museo. Si inizia con Carl Brandon Strehlke per seguire poi con Carlo Sisi, Paolo Zampini, per citarne solo alcuni. (sul canale YubeTube della Galleria dell’Accademia di Firenze al link https://www.youtube.com/channel/UCi4frZnkcpO30AweeiMyAqw ) Continua a leggere

Il programma 2021 del Museo Novecento

UN ANNO NELL’ARTE DEL NOVECENTO E OLTRE
Il programma 2021
del Museo Novecento

Il Museo Novecento Firenze non si ferma. Nonostante la pandemia, che non consente al momento di accogliere il pubblico, continua a lavorare per realizzare, nei limiti delle restrizioni, la programmazione prevista per il 2021.
Il direttore artistico Sergio Risaliti e il suo staff hanno deciso di presentare gli eventi in calendario per quest’anno, consapevoli delle variazioni che potranno subire, ma determinati nel dare un segnale importante di resistenza, perché i musei sono fondamentali per la crescita culturale di un paese. Continua a leggere

L’Associazione degli Amici della Galleria dell’Accademia festeggia i 4 anni dalla nascita nel giorno del compleanno di Michelangelo

La Galleria dell’Accademia di Firenze
sabato 6 marzo, compleanno di Michelangelo Buonarroti,
festeggia i 4 anni dalla nascita
dell’Associazione degli Amici della Galleria dell’Accademia di Firenze

La Galleria dell’Accademia di Firenze è lieta di festeggiare, sabato 6 marzo, data in cui si ricorda anche il compleanno di Michelangelo Buonarroti, i 4 anni dalla creazione dell’Associazione degli Amici della Galleria dell’Accademia di Firenze. L’associazione è nata nel 2017 da un’idea di Cecilie Hollberg, direttore del museo, per sostenere le attività di questa importante istituzione, coinvolgendo i giovani, i fiorentini, gli italiani e i tantissimi stranieri che adorano proprio questo museo: un modo per riappropriarsi dell’Accademia, di viverla. Oggi conta circa 350 soci (tra soci fondatori, ordinari, aderenti e under 28) e dal 2019 aderisce a Fidam – Associazione Italiana Amici dei Musei. Continua a leggere

Un appello per raccogliere immagini dell’esposizione di Henry Moore al Forte di Belvedere del 1972

Ti ricordi la leggendaria esposizione di Henry Moore al Forte di Belvedere del 1972?
Il Museo Novecento Firenze lancia un appello per raccogliere immagini e ricordi di quell’evento mentre sono in corso le due mostre dedicate al grande scultore inglese

Henry Moore
Il disegno dello scultore
A cura di Sergio Risaliti e Sebastiano Barassi
Fino al 18 luglio 2021

Henry Moore in Toscana
A cura di Sergio Risaliti
Sino al 30 maggio 2021

Continua a leggere

La Fondazione Alinari per la Fotografia si presenta alla stampa

16 febbraio 2021
La FAF Toscana – Fondazione Alinari per la Fotografia
si presenta alla stampa

L’archivio fotografico Alinari è uno dei più grandi e famosi al mondo. Il suo patrimonio conta oltre cinque milioni di pezzi, tra fotografie, documenti, libri specializzati e attrezzature tecniche storiche, cui si sono aggiunte adesso quasi 260 mila immagini digitali. Nel dicembre del 2019 questo preziosissimo archivio è stato acquistato dalla Regione Toscana, con un’operazione di politica e investimento culturale tra i più importanti degli ultimi anni, che lo ha salvato dalla dispersione e dallo smembramento, garantendone la conservazione e la sua futura fruibilità e accessibilità. Per gestire al meglio il patrimonio Alinari, nel luglio del 2020, la Regione Toscana ha dato vita alla FAF Toscana – Fondazione Alinari per la Fotografia che oggi, martedì 16 febbraio 2021, finalmente, si presenta al pubblico, con il suo presidente, Giorgio van Straten e il suo direttore, Claudia Baroncini; con una sede, Villa Fabbricotti, che tra breve sarà in grado di ospitare tutto l’archivio; i primi successi, la vincita di un Bando del Ministero per l’assegnazione di un finanziamento per il restauro e la digitalizzazione dei pezzi unici, e tanti progetti per il futuro, primo tra tutti un luogo espositivo, per esporre parte della collezione e organizzare mostre temporanee. Mostre che nell’attesa del museo, la Fondazione proporrà altrove già quest’anno. Continua a leggere

L’Albero della vita di Pacino di Buonaguida andrà in prestito ai Musei del Bargello

Galleria dell’Accademia di Firenze
L’Albero della vita
di Pacino di Buonaguida

delle collezioni della Galleria dell’Accademia di Firenze
andrà in prestito ai Musei del Bargello per la mostra Onorevole E Antico Cittadino Di Firenze. Il Bargello Per Dante in occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante

La Galleria dell’Accademia di Firenze presterà ai Musei del Bargello L’Albero della Vita, opera di Pacino di Buonaguida, per la mostra Onorevole E Antico Cittadino Di Firenze. Il Bargello per Dante, realizzata in occasione delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante, che aprirà al pubblico prossimo 23 marzo 2021, nel segno di una collaborazione che vedrà le due istituzioni fiorentine lavorare assieme ad altri eventi futuri. Continua a leggere

Prosegue il programma di restauro delle opere della Galleria dell’Accademia di Firenze

Prosegue il programma di restauro
delle opere della Galleria dell’Accademia di Firenze
con il San Vincenzo Ferrer di Giovanni Francesco da Rimini

La Galleria dell’Accademia di Firenze prosegue con l’intenso programma di manutenzioni e restauri già annunciato. Il prossimo dipinto ad essere oggetto di un restauro vero e proprio è la tavola di Giovanni Francesco da Rimini raffigurante San Vincenzo Ferrer, abitualmente conservata nella Sala del Colosso che sarà poi visibile nelle sale delle mostre temporanee, fino al termine dei lavori che coinvolgono la grande Sala che accoglie i visitatori del museo. Continua a leggere

Mutazioni di Lucia Damerino alla CRUMB Gallery, Firenze

Crumb Gallery
Via San Gallo, 191 rosso, Firenze
Mutazioni
Lucia Damerino
28 gennaio 2021 – 28 febbraio 2021

CRUMB Gallery Firenze inaugura giovedì 28 gennaio, alle 18.00, il programma espositivo 2021 con MUTAZIONI, opere fotografiche di Lucia Damerino. Continua a leggere

Il Museo Novecento di Firenze celebra il Giorno della Memoria

Museo Novecento, Firenze
Giorno della Memoria
27 gennaio 2021

Pitchipoi
un’opera di Claire Fontaine
a cura di Paola Ugolini

Manni
un film di Riccardo Iacopino
da un racconto di Giorgio van Straten

Per il terzo anno consecutivo, il Museo Novecento di Firenze celebra il Giorno della Memoria, e questo 27 gennaio 2021 lo fa con un doppio appuntamento. Nella parte coperta del loggiato all’esterno del museo, proprio a fianco della targa che ricorda l’uso che venne fatto delle Leopoldine come luogo di reclusione per prigionieri politici ed ebrei, verrà installata lai scritta al Led Pitchipoi, un’opera del collettivo Claire Fontaine, già presente in facciata con la grande frase luminosa Siamo con voi nella notte. All’interno del museo, nella sala cinema, verrà proiettato invece per l’intera giornata, il film Manni di Riccardo Iacopino, prodotto dal Museo Novecento e realizzato a partire da un racconto di Giorgio van Straten, che in questa occasione si presenta anche nella veste di ‘attore’ protagonista. Continua a leggere