Tornabuoni Arte: Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2022

Tornabuoni Arte
Arte moderna e contemporanea
Antologia scelta 2022

FIRENZE, Lungarno Benvenuto Cellini 3
inaugurazione
venerdì 3 dicembre 2021  – ore 16.30 / 19.30

MILANO, Via Fatebenefratelli 36
inaugurazione
giovedì 16 dicembre 2021 – ore 16.30 / 19.30

Tornabuoni Arte presenta al pubblico Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2022, appuntamento annuale che si concretizza in una mostra nelle due sedi italiane, di Firenze e di Milano, e in un volume, frutto di un’accurata selezione di opere, che evidenzia lo spirito di attenta ricerca e raffinata conoscenza che la galleria ha maturato nel tempo. Continua a leggere

Leone X (1475-1521): vita e morte del primo papa fiorentino a Palazzo Medici Riccardi

LEONE X MEDICI
Papa fiorentino
Firenze
Museo di Palazzo Medici Riccardi
1° dicembre 2021

Il 1° dicembre 1521 si spegneva d’improvviso papa Leone X, primo pontefice della casata medicea. Quartogenito di Lorenzo il Magnifico e Clarice Orsini, Giovanni era stato ambiziosamente avviato alla carriera ecclesiastica, ricevendo all’età di sette anni e mezzo la Cresima e la tonsura nella Cappella dei Magi di Palazzo Medici Riccardi, diventando ben presto cardinale e, nel marzo 1513 papa, col nome di Leone X. A cinquecento anni dalla sua scomparsa, la Città Metropolitana di Firenze, il Comune di Firenze – Ufficio Patrimonio Mondiale e MUS.E ne ricordano la figura con una serie di iniziative che valorizzano il suo legame con il palazzo di famiglia e con la città tutta. Continua a leggere

Il Museo di Palazzo Medici Riccardi ospita il Fiorentino, il Gran Diamante di Toscana

Il Fiorentino
Il Gran Diamante di Toscana
Firenze
Museo di Palazzo Medici Riccardi
26 novembre 2021 – 26 gennaio 2022 

Dal 26 novembre 2021 al 26 gennaio 2022, il Museo di Palazzo Medici Riccardi ospita “Il Fiorentino. Il Gran Diamante di Toscana”, esposizione dedicata al meraviglioso manufatto del Granduca di Toscana, noto anche come “Il Fiorentino”, uno dei più preziosi e rari gioielli dei Medici, oggi perduto. La mostra, promossa dalla Città Metropolitana di Firenze, organizzata da MUS.E e curata da Carlo Francini e Valentina Zucchi, è la seconda esposizione del ciclo Cammei, una rassegna di piccole mostre, dai toni intimi ma di grande importanza, dedicata alla valorizzazione delle opere e delle storie legate a Palazzo Medici Riccardi. Continua a leggere

SECOND LIFE: Tutto torna. Alia lancia un concorso per giovani artisti e artiste

“SECOND LIFE: Tutto torna”
Arte, bellezza e sostenibilità ambientale.
Alia lancia un concorso per giovani artisti e artiste
fino al 26 novembre 2021 per presentare le opere

Nuovi linguaggi per parlare di sostenibilità. “Second life: tutto torna” è un concorso e una successiva mostra itinerante che nasce per valorizzare la creatività dei giovani artisti impegnati a lanciare attraverso le loro opere un messaggio di attenzione verso la sostenibilità ambientale, il riciclo e il recupero della materia. È promosso da Alia Servizi Ambientali SpA, l’azienda toscana che gestendo il ciclo integrato dei rifiuti urbani nelle province di Firenze, Prato e Pistoia, offre una seconda vita ai nostri scarti. Da qui il nome del concorso.  Continua a leggere

OPEN ART un nuovo progetto di didattica digitale della Galleria dell’Accademia

La Galleria dell’Accademia di Firenze
presenta
OPEN ART
un nuovo progetto di didattica digitale
dedicato ai più piccoli
da martedì 23 novembre 2021
online sul sito della Galleria dell’Accademia

 La Galleria dell’Accademia di Firenze presenta OPEN ART, un nuovo progetto di didattica digitale che, grazie ad una serie di video animati, permette anche ai più piccoli di immergersi totalmente nell’arte e nelle opere del museo. Nato da un’idea di Cecilie Hollberg, direttore della Galleria dell’Accademia, OPEN ART si articola in una serie di 10 video, pubblicati online sul sito della Galleria (https://www.galleriaaccademiafirenze.it/accademia-online/?slide=contenuti-didattici-4807), a partire da martedì 23 novembre 2021, con cadenza quindicinale. Continua a leggere

Il destino di un amore: Tiziano Vecellio e Cecilia, Luca Nannipieri in libreria

Luca Nannipieri
Il destino di un amore
Tiziano Vecellio e Cecilia
Un appassionante romanzo.
La storia che sta dietro a uno dei più potenti dipinti del Rinascimento: la Venere di Tiziano
Skira, 2021
14 x 21 cm, pp. 112
brossura
15 euro
In libreria dal 20 novembre 2021

Lei è Cecilia Soldani, la moglie di Tiziano Vecellio, uno degli artisti più acclamati del suo tempo. È incinta del terzo figlio: una gravidanza complicata. Cecilia vorrebbe abortire per continuare ad amare il pittore, ma muore scegliendo di dare al mondo la creatura che il marito vuole, invece, con forza. Alla nascita della piccola Lavinia, Tiziano, che fino al allora ha seguito solo gloria e denaro, è travolto dall’improvvisa coscienza di un sentimento immenso e unico, scoperto solo con la morte della moglie. Inizia, così, a cercare Cecilia nei suoi quadri, dipingendola con tutto l’amore che negli anni non è riuscito a darle. La Venere – realizzata nel 1538 e oggi conservata agli Uffizi – è ancora, per chiunque la osservi, la scintilla palpitante di quel dolore e di quell’amore. Continua a leggere

Beatrice Venezi dirige l’Orchestra della Toscana nel ricordo dell’avvocato Cattani

Beatrice Venezi dirige l’Orchestra della Toscana in San Francesco
nel ricordo dell’avvocato Cattani
Lucca, mercoledì 17 novembre, ore 21

Biglietti gratuiti online

Un grande evento per un anniversario importante. La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ricorderà l’avvocato Giovanni Cattani a dieci anni dalla scomparsa con un concerto che, mercoledì 17 novembre alle ore 21, nella chiesa di San Francesco, vedrà protagonista Beatrice Venezi pronta a dirigere l’Orchestra della Toscana e il trombettista Luca Betti. Continua a leggere

Street Levels Gallery presenta Mìles

Street Levels Gallery
la prima galleria dedicata all’arte urbana a Firenze
presenta la mostra

Mìles
Il legno e la carne
ARTiglieria
Via Cittadella 4
14 novembre – 28 novembre 2021

Street Levels Gallery, la prima galleria fiorentina interamente dedicata all’arte urbana, dal 14 al 28 novembre 2021 presenta Il legno e la carne, una mostra dello street artist e illustratore Simone Miletta, in arte Mìles, dedicata alla fiaba di Pinocchio. La mostra – un evento fuori galleria che si terrà nei begli spazi dell’ARTiglieria – è realizzata in collaborazione con la casa editrice indipendente Contrabbandiera, ideatrice di una nuova collana dedicata all’arte urbana che vedrà i migliori artisti della scena fiorentina illustrare fiabe e altri classici. Il legno e la carne esporrà, nella loro versione originale, le oltre 75 opere realizzate per la fiaba di Collodi che inaugurerà la collana. Continua a leggere

La Galleria dell’Accademia di Firenze annuncia i vincitori del concorso Ricci ad arte

La Galleria dell’Accademia di Firenze
i vincitori del concorso
Ricci ad arte
#ricciadarte #artsycurly

Il ricciolo migliore è stato decretato! Il concorso Ricci ad arte, lanciato dalla Galleria dell’Accademia di Firenze quest’estate, si è concluso. Tantissimi si sono messi in gioco e si sono sbizzarriti nel riproporre le chiome elegantemente acconciate dei busti di donne dell’Ottocento, raffigurate nei gessi dello scultore Lorenzo Bartolini, allestiti lungo il percorso espositivo del museo. Continua a leggere

Futura: ripartono le Conversazioni in San Francesco

Futura
Congetture per il prossimo millennio
ripartono le
Conversazioni in San Francesco
VII edizione
6 – 19 novembre 2021
Lucca, Chiesa di San Francesco

Tornano le Conversazioni in San Francesco e ripartono esattamente dove si erano interrotte l’autunno scorso, a causa della pandemia. Futura. Congetture per il prossimo millennio” era il titolo della VII edizione della manifestazione, ideata e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, e adesso, dopo un anno di pausa, in cui davvero siamo entrati in un futuro che nessuno di noi avrebbe mai immaginato, dal 6 al 19 novembre 2021 nella chiesa di San Francesco, tornano a dibattere su questo tema personalità di vari ambiti culturali, come Roberta Villa e Silvia Bencivelli, Stefano Mancuso e Telmo Pievani. Continua a leggere