Janua Coeli: Marco Bagnoli per la celebrazione del Millenario di San Miniato al Monte

Janua Coeli
Quattro Stazioni
Marco Bagnoli per la celebrazione del Millenario della Basilica di San Miniato al Monte, Firenze
Lunedì dell’Angelo 22 aprile 2019, ore 19

Lunedì 22 aprile 2019, alle 19.00, nella Basilica di San Miniato al Monte a Firenze, Marco Bagnoli darà luogo all’atto conclusivo dell’opera Juana Coeli pensata e realizzata per le celebrazioni del Millenario della fondazione dell’Abbazia, iniziate il 27 aprile 2018 con una cerimonia rituale condotta dall’artista e dall’Abate Bernardo. Continua a leggere

Andrea Gnocchi: KUBRICK Fra cinema e pittura

Lucca Film Festival e Europa Cinema 2019
presenta
Andrea Gnocchi
KUBRICK. Fra cinema e pittura
a cura di Riccardo Ferrucci

Lucca, Palazzo Ducale
6 – 23 aprile 2019
Inaugurazione sabato 6 aprile ore 17.30

Lucca Film Festival e Europa Cinema 2019 presenta, all’interno degli eventi espositivi, nel Palazzo Ducale di Lucca, una mostra tributo ad uno dei più grandi registi della storia: Stanley Kubrick. KUBRICK. Fra cinema e pittura, a cura del critico Riccardo Ferrucci, propone, dal 6 al 23 aprile, dipinti inediti dell’artista lombardo Andrea Gnocchi. Continua a leggere

Leonardo da Vinci e Firenze: Fogli scelti dal Codice Atlantico

Leonardo da Vinci e Firenze
Fogli scelti dal Codice Atlantico
Firenze
Palazzo Vecchio, Sala dei Gigli
29 marzo – 24 giugno 2019
a cura di Cristina Acidini

Promossa dal Comune di Firenze
Organizzazione e coordinamento MUS.E
Main Sponsor ENGIE

Cinquecento anni fa, nel castello di Clos-Lucé, in Francia, moriva Leonardo da Vinci. Aveva lasciato Firenze da oltre dieci anni, ma alla sua città era rimasto profondamente legato. Per tutta la vita si definì ‘pittore fiorentino’, chiese nelle volontà testamentarie di essere sepolto nella ‘giesia de sancto Fiorentino de Amboysia’ e dedicò uno dei suoi ultimi ricordi scritti, l’anno prima di morire, al serraglio dei leoni che si trovava dietro Palazzo Vecchio. Il foglio dedicato all’animale totemico di Firenze, testimonianza di un ricordo ancora vivissimo, porta la significativa data del 24 giugno 1518, giorno del patrono cittadino. E proprio nel nome di questo legame, la sua città lo celebra oggi con la mostra Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico, che presenta, in Palazzo Vecchio, allora come adesso il luogo più rappresentativo della città, dodici carte vergate da Leonardo, provenienti dalla veneranda Biblioteca Ambrosiana e proposte in un percorso a cura di Cristina Acidini, dal 29 marzo al 24 giugno 2019. La mostra, promossa dal Comune di Firenze, è organizzata da Mus.e grazie al preziosissimo contributo di ENGIE, player mondiale dell’energia e dei servizi, che ha quale obiettivo quello di guidare la transizione a zero emissioni di CO2 Continua a leggere

Tre xilografie di Marcello Guasti saranno donate al Comune di Fiesole

Marcello Guasti, Giovanni Michelucci e il Monumento ai tre carabinieri
Tre xilografie di Marcello Guasti saranno donate al Comune di Fiesole
Fiesole, Sala del Basolat
Venerdì 29 marzo, ore 18.00

Poco prima della sua recente scomparsa, Marcello Guasti (1924-2019) aveva deciso di donare al Comune di Fiesole tre xilografie della sua celebre serie degli anni Cinquanta “Uomini al Lavoro”. Venerdì 29 marzo alle 18:00, nella Sala del Basolato del Palazzo Comunale, un membro della famiglia Guasti consegnerà ufficialmente al Sindaco le tre opere. Si tratta del primo degli eventi collaterali alla mostra “Marcello Guasti, Giovanni Michelucci e il Monumento ai Tre Carabinieri”, in corso a Fiesole sino al 30 settembre. Dopo la cerimonia, Lino Pertile, studioso di letteratura italiana e grande esperto di Dante (Harvard University) terrà la conferenza dal titolo “Morire per gli altri”. Per l’occasione la mostra sarà aperta, in Sala Costantini, a partire dalle ore 17. Continua a leggere

Architettura Sussurrante di Alessandro Mendini: Industrie Discografiche Lacerba 2019

AAVV
Architettura Sussurrante di Alessandro Mendini
Industrie Discografiche Lacerba 2019 | Lacerba 5

LP vinile trasparente tiratura 300 copie | CD | Download Digitale
Uscita 29 Marzo 2019

Da mesi Industrie Discografiche Lacerba stava preparando una re-release di Architettura Sussurrante, il curioso e poco noto esperimento musicale di Alessandro Mendini – realizzato con la collaborazione dei Matia Bazar, di Magazzini Criminali ed altri artisti – pubblicato in appena 2000 copie nel 1983. “Casa Mia” – brano di apertura della raccolta – usava frammenti di Cinismo Abitativo, un editoriale scritto da Alessandro Mendini per la rivista Modo nell’aprile del 1979 ovvero 40 anni fa, e ciò invitava alla celebrazione. Ma la scomparsa improvvisa di Mendini ci ha colti di sorpresa, e quello che doveva essere lo spunto per una rilettura di quella stagione del fare design che si espandeva oltre gli oggetti e le architetture, diventa oggi un tributo alla memoria dell’architetto.

Continua a leggere

TEOFANIE: Opere di Omar Galliani all’Oratorio di Santa Caterina delle Ruote

TEOFANIE
Opere di Omar Galliani
Oratorio di Santa Caterina delle Ruote
Ponte a Ema – Bagno a Ripoli
9 marzo – 28 aprile 2019

Scrigno del Trecento, con il suo interno riccamente affrescato nel XIV secolo da Spinello Aretino, l’Oratorio di Santa Caterina delle Ruote, nei pressi di Ponte a Ema, a due passi da Firenze, ospita dal 9 marzo al 28 aprile 2019, la mostra TEOFANIE, Opere di Omar Galliani, organizzata dal Comune di Bagno a Ripoli, con la collaborazione delle Gallerie degli Uffizi e della Tornabuoni Arte. Continua a leggere

Marcello Guasti, Giovanni Michelucci e il Monumento ai Tre Carabinieri

Marcello Guasti, Giovanni Michelucci
e il Monumento ai Tre Carabinieri

Fiesole, Sala Costantini
17 febbraio – 30 settembre 2019

Fiesole, Museo Civico Archeologico
11 maggio – 30 settembre 2019

In occasione del 75° anniversario della liberazione dall’occupazione tedesca, Fiesole celebra il suo Monumento ai Tre Carabinieri, l’imponente scultura in bronzo creata nel 1964 da Marcello Guasti per la nuova terrazza panoramica ideata da Giovanni Michelucci nel Parco della Rimembranza. L’opera, che fu realizzata a vent’anni dall’eccidio, ricorda il sacrificio dei tre militari Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti, che avevano aiutato i partigiani impegnati contro le forze straniere e furono per questo trucidati dai nazisti il 12 agosto del 1944. Oggi Fiesole commemora le loro figure e la scultura voluta per ricordarle, rendendo omaggio anche all’architetto che la scelse, Michelucci, e all’artista che la realizzò, Guasti, uno degli scultori fiorentini più importanti del dopoguerra, scomparso proprio in queste settimane. Continua a leggere

Galleria dell’Accademia di Firenze: bilancio 2015-2018 e progetti futuri

GALLERIA DELL’ACCADEMIA DI FIRENZE
Presentazione Bilancio attività 2015 – 2018
Progetti futuri
Lunedì 14 gennaio 2019

Cecilie Hollberg, Direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, presenta il Bilancio dal 2015, anno dell’inizio del suo mandato, ad oggi. Tre anni in cui l’impegno del Direttore si è rivolto a diversi e importanti aspetti della Galleria: Continua a leggere

Liquid Shape: fotografie di Massimo Borchi

Tethys Gallery
Firenze, via dei Vellutini, 17r
LIQUID SHAPE
fotografie di MASSIMO BORCHI
15 Dicembre 2018 – 5 Gennaio 2019
Inaugurazione Sabato 15 Dicembre 2018 | ore 18.00

Tethys Gallery inaugura sabato 15 dicembre, ore 18, LIQUID SHAPE, una selezione di fotografie di Massimo Borchi, cinquanta scatti tratti dai progetti Postmetropolis e Shootingmania.

Massimo Borchi, negli ultimi anni, ha focalizzato la sua ricerca fotografica soprattutto sulle metropoli, da sempre il suo campo di applicazione preferito, e sull’analisi della società contemporanea. Attraverso le sue immagini, esamina come la globalizzazione stia modificando sia i comportamenti delle persone che le architetture delle città in cui vivono. Complessi fenomeni di riconversione territoriale ci stanno portando verso la città del XXI° secolo, ancora tutta da definire e scoprire. Nella realtà complessa delle megalopoli gli aspetti e le contraddizioni della città contemporanea emergono con più forza e drammaticità, sia nella negatività dello squallore sia nello splendore degli edifici. Postmetropolis è un progetto incentrato proprio sulle megalopoli, il terreno più adatto per un’analisi completa. Le fotografie di questo lavoro mostrano segni comuni e tracce, spesso difficilmente visibili, in città lontanissime dove affiorano trame identiche e identiche contraddizioni, come se quella che sta coprendo la superficie del mondo fosse un’unica, indefinita, metropoli. Una metropoli senza nome, “Untitled” appunto, come molte delle immagini scattate. Continua a leggere

Tornabuoni Arte Arte moderna e contemporanea: Antologia scelta 2019

Tornabuoni Arte
Arte moderna e contemporanea
Antologia scelta 2019
Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3

Inaugurazione sede Firenze
giovedì 6 dicembre 2018, ore 18.00

Inaugurazione sede Milano
giovedì 13 dicembre 2018, ore 17.30

Tornabuoni Arte propone anche quest’anno il consueto appuntamento con la mostra antologica della sua collezione, proponendo come sempre una doppia inaugurazione nelle sue sedi di Firenze e di Milano. Arte moderna e contemporanea. Antologia scelta 2019, aprirà giovedì 6 dicembre alle ore 18.00 nella galleria fiorentina in lungarno Benvenuto Cellini 3 e giovedì 13 dicembre, alle ore 17.30, presso la sede milanese di via Fatebenefratelli, 36. Continua a leggere